Annalisa Stroppa torna al Teatro Real e debutta a Saragozza

Dopo aver inaugurato due stagioni consecutive al Teatro alla Scala di Milano con Madama Butterfly e Andrea Chénier, il mezzosoprano italiano Annalisa Stroppa parteciperà nel mese di settembre all’apertura del Teatro Real di Madrid come Siebel nel Faust di Gounod che alzerà il sipario del teatro spagnolo con un montaggio di La Fura dels Baus (i giorni 20, 23, 27 e 30 settembre e il 3 e il 6 ottobre). Prima, il 1° settembre, il ciclo Música para Noches de Verano organizzato a Saragozza dal governo di Aragona e prodotto dall’associazione Opera Aragón, ancora una volta darà una spinta alla lirica internazionale nella regione con un recital con il quale Stroppa farà il suo debutto in città. Dopo il recente trionfo nel ruolo protagonista dell’opera Carmen nella stagione di Las Palmas –personaggio che riprenderà questa estate al Festival di Bregenz (Austria) nella produzione di Kasper Holten, dove è stata protagonista anche lo scorso anno-, Annalisa Stroppa si esibirà presso il Museo di Saragozza, insieme al piano di Aurelio Viribay, con arie d’opera e canzoni di Ravel, Massenet, Bizet, Granados, Rossini, Donizetti e Luna. Di quest’ultimo la cantante ha voluto includere una romanza di zarzuela “De España vengo”, de El niño judío.

Nei prossimi impegni, il riconosciuto mezzosoprano sarà Adalgisa in Norma al Teatro Colon di Buenos Aires, Rosina ne Il Barbiere di Siviglia alla Staatsoper Unter den Linden di Berlino, Suzuki in Madama Butterfly alla Bayerische Staatsoper di Monaco di Baviera e Nicklausse in Les contes d’Hoffmann al San Carlo di Napoli.

Comunicato Stampa

(Visited 1 times, 1 visits today)

Alessandra Giorda - P.IVA 11290670014

Realizzato da Escamotages