Grande successo ieri della Youth Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma in Kuwait.

Domenica 18 novembre alle 20 un concerto della Youth Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma diretta dal maestro Carlo Donadio ha aperto con grande successo, nella sala Jaber Al-Ali Hall dello Sheikh Jaber Al-Ahmad Cultural Centre della capitale Al Kuwait, le celebrazioni della Settimana Italiana organizzata dalla nostra Ambasciata in Kuwait.

È la prima orchestra che viene invitata a suonare nel nuovo centro culturale della Capitale kuwaitiana, opera d’architettura avveniristica dotata di ben quattro sale: una per il teatro d’opera, una per la prosa, l’auditorium per la sinfonica e una sala polifunzionale per più di 4.000 spettatori. Il programma presentato in Kuwait ha alternato pagine strumentali da opere di Rossini, Verdi e Puccini con altre di Mozart e Gluck.

Il sovrintendente del Teatro dell’Opera di Roma Carlo Fuortes, alla conclusione del concerto, ha sottolineato come “la presenza dell’Opera di Roma nei Paesi del vicino Oriente da oggi si è allargato anche all’Emirato del Kuwait. Dopo la fortunata tournée di marzo in Oman e l’accordo di collaborazione siglato in luglio con l’Opera del Libano, questa tappa prosegue nella collaborazione del nostro teatro con i paesi arabi, per far dialogare le nostre culture con uno spirito di scambio e arricchimento reciproci”.

La Youth Orchestra è un nuovo progetto di eccellenza, istituito a seguito di una rigorosa selezione a febbraio 2016 dal Dipartimento Didattica e Formazione del Teatro dell’Opera di Roma. Da allora, i giovani musicisti della Youth Orchestra, provenienti da ogni parte d’Italia e di età compresa tra i 18 ed i 28 anni, hanno seguito un articolato programma di prove e masterclass – con direttori d’orchestra di fama internazionale e docenti di grande esperienza – e sono stati protagonisti di numerosi concerti e produzioni operistiche, tra cui le fortunate tournée di OperaCamion.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Alessandra Giorda - P.IVA 11290670014

Realizzato da Escamotages