Il tenore spagnolo Celso Albelo torna a Monte Carlo

Celso Albelo tornerà all’inizio di dicembre all’Opéra di Monte-Carlo (Monaco) per interpretare il temibile –per difficoltà- personaggio di Arturo de I Puritani (Bellini, 3 e 6 dicembre), opera che ha cantato la scorsa estate al Festival di Savonlinna (Finlandia) con la soprano Jessica Pratt e la compagnia del Teatro Real di Madrid. Il tenore spagnolo si incontrerà nuovamente con il pubblico del Principato, davanti al quale ha già interpretato Rigoletto (Verdi), La sonnambula (Bellini) e Guillaume Tell (Rossini). Con quest’ultimo titolo ha viaggiato, insieme alla compagnia di Monaco, al Théâtre des Champs-Élysées di Parigi ottenendo un indimenticabile trionfo personale.

“Cantare a Monaco è sempre un piacere, perché il pubblico è molto affettuoso. La sala, che è collegata al famoso Casinò, è una meraviglia dell’architettura teatrale, creata dallo stesso architetto della famosa Opera di Parigi. Ma questa volta I Puritani, essendo una versione in concerto, sarà presso il moderno Auditorium Rainier III e insieme all’Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo”, dice il cantante.


Celso Albelo si recherà poi al Teatro Carlo Felice di Genova (Italia, 23, 27 e 29 dicembre) con il suo acclamato Duca di Mantova del Rigoletto, e lo farà dopo il debutto del ruolo di Fernand de La Favorite (Donizetti) all’Opéra Royal de Wallonie (Liegi, Belgio) e prima di aggiungere un nuovo personaggio al suo repertorio, il Chevalier des Grieux di Manon (Massenet) nella stagione di Bilbao dell’ABAO-OLBE (20, 23, 26 e 29 gennaio 2018).

Comunicato Stampa

(Visited 9 times, 1 visits today)
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Alessandra Giorda - P.IVA 11290670014

Realizzato da Escamotages