Il Qatar tra allarme obesità e la cultura italiana

Molti sono gli argomenti trattati nell’intervista a seguire grazie alla simpatia e alla grande disposnibilità dell’Ambasciatore d’Italia in Qatar Guido De Sanctis. Persona dotata di cultura , obiettività e con grandi idee innovative. Gli argomenti trattati variano dalla promozione della cultura italiana nel magnifico Paese del Medio Oriente  al nuovo oro nero , quale il gas naturale liquefatto. Senza dimenticare la grande  campagna contro l’obesità che vede dati allarmanti : il 73% della popolazione è obesa. Le malattie cardiovascolari sono in netto aumento e il 20% dei qatarini sono diabetici  e la maggior parte i bambini. Infatti ogni anno si celebra la giornata dello Sport per sensibilizzare l’opinione pubblica alla necessità di uno stile di vita corretto.

Continua...

Con Primo Approdo aiutiamo gli italiani a Londra

(di Alessandra Giorda) L’Ambasciatore d’Italia in Inghilterra, Pasquale Terracciano, è ospite di Televisionario2.. Colgo l’occasione, conoscendo i suoi molteplici e fitti impegni senza limiti d’orario, per ringraziarlo pubblicamente per avermi dedicato del tempo per una lunga e piacevole intervista che ho realizzato a Londra, presso il suo studio all’interno dell’Ambasciata. Non posso esimermi dal complimentarmi anche con tutto lo staff che collabora con l’Ambasciatore per il tatto, la classe, l’educazione e la disponibilità con la quale mi hanno accolta. Un vera rarità di questi tempi.

Nell’intervista a seguire con Terracciano abbiamo toccato vari argomenti: dai Comites al meticoloso lavoro di Ambasciata e Consolato per i nostri connazionali in U.K., dagli importanti progetti ai quali Terracciano sta lavorando agli incontri con la Regina Elisabetta, William e Kate.

D: Ambasciatore Terracciano, elezioni politiche lo scorso anno e elezioni Comites previste per dicembre ma poi rimandate alla primavera del 2015: come rispondono i connazionali residenti nel Regno Unito durante gli appuntamenti elettorali?

R: “Se guardiamo in termini assoluti e complessivi non abbiamo una risposta ideale. Questo si spiega guardando al tipo di immigrazione italiana che si è registrata a Londra e in Inghilterra negli ultimi tempi, dove la fanno da padrona giovani e professionisti che si sono perfettamente integrati con gli inglesi. Noi dell’Ambasciata cerchiamo di coinvolgerli il più possibile. Con il Consolato abbiamo lanciato un programma denominato Primo Approdo che serve a orientare i giovani, che arrivano qui a Londra, nel mercato del lavoro e nel mondo accademico”.

Continua...

L’AMBASCIATORE D’ITALIA IN OMAN ADORA L’OPERA E APPREZZA LA RANCATORE

( di Alessandra Giorda) Carissimi lettori con immenso piacere Vi presento S.E. l’Ambasciatrice d’Italia in Oman , Paola Amadei. Donna colta e dolcissima che direttamente dalla capitale dell’Oman ha rilasciato l’interessante intervista a seguire. Ieri c’è stata la Première di Traviata al Royal Opera House di Mascate che ha riscosso un notevole successo. Ha apprezzato la soprano Desirée Rancatore ( clicca nel menù BREAKING NEWS DELLA LIRICA), ci racconta della serata , della sua passione per l’Opera e di quella degli omaniti che la stanno scoprendo con molti giovani al seguito.

D: Ieri sera 22 ottobre il soprano Desirée Rancatore al Teatro Royal Opera House di Mascate, ha interpretato Violetta. La Traviata è rappresentata per la prima volta in Oman. Ha già avuto modo di apprezzare la Rancatore in qualche sua esibizione?

Continua...

Alessandra Giorda - P.IVA 11290670014

Realizzato da Escamotages