L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai al rossini Opera Festival

Le siège de Corinthe, La pietra del paragone e Stabat Mater: sono i tre appuntamenti con i quali l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai debutta come orchestra principale al Rossini Opera Festival di Pesaro.
Si inizia il 10 agosto con la prima esecuzione assoluta in edizione critica de Le siège de Corinthe, diretta da Roberto Abbado e messa in scena da Carlus Padrissa de La Fura dels Baus. Lo spettacolo è replicato il 13, il 16 e il 19 agosto. La seconda opera è La pietra del paragone, riallestimento della produzione del ROF 2002, diretta da Daniele Rustioni e firmata da Pier Luigi Pizzi, in scena dall’11 agosto con repliche il 14, il 17 e il 20. L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai è protagonista anche del concerto di chiusura del ROF 2017, in programma il 22 agosto, nel quale sarà eseguito lo Stabat Mater di Rossini, con Daniele Rustioni sul podio, le voci di Salome Jicia, Enkelejda Shkoza, Dmitry Korchak ed Erwin Schrott, con il Coro del Teatro Ventidio Basso diretto da Giovanni Farina. Il concerto sarà proiettato in diretta in piazza del Popolo a Pesaro.

Le prime de Le siège de Corinthe e della Pietra del paragone saranno trasmesse in diretta su Radio3 Rai, e potranno essere riascoltate sul sito www.radio3.rai.it fino al 22 agosto.

Comunicato Stampa

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
© 2017

Alessandra Giorda GRDLASN69A44L219V

Realizzato da Escamotages