María José Montiel, dagli Stati Uniti a Barcellona

Il mezzosoprano spagnola María José Montiel, Premio Nazionale di Musica 2015 in Spagna, continua con la sua agenda internazionale che la porterà, a fine gennaio, negli Stati Uniti per offrire un recital nel ciclo Opera Stasr Concerts della Naples Opera di Miami (Florida), nel quale si esibirà in un ampio repertorio di canzone spagnola e mélodie francese -includendo anche pezzi di compositori brasiliani-, accompagnata al pianoforte dal direttore musicale della casa, il maestro Ramón Tebar. La data è il 31 gennaio, occasione in cui la diva spagnola potrà incontrarsi nuovamente con il pubblico che la stagione passata l’ha applaudita come protagonista di Carmen di Bizet, uno dei personaggi che l’ha resa famosa nel mondo.


Subito dopo, María José Montiel si sposterà sull’isola di Maiorca per offrire, nell’Auditorium di Manacor (4 febbraio), un concerto in omaggio al pittore e scultore di Maiorca Joan Riera Ferrari, scomparso nel maggio dello scorso anno. Montiel si esibirà con il maestro Miquel Estelrich, un complice artistico con il quale ha tenuto concerti in diverse occasioni e che ha incentrato il suo lavoro nel recupero e diffusione delle opere dei compositori Baleari.
Sempre nel mese di febbraio (il giorno 20), il mezzosoprano spagnolo tornerà al Palau de la Musica Catalana a Barcellona per interpretare la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi con il coro e l’Orchestra Sinfonica del Gran Teatre del Liceu, sotto la direzione del suo titolare, il maestro Josep Pons. In questa serata l’orchestra del teatro lirico di Barcellona si esibirà nell’auditorio modernista facendo parte della programmazione stabile del ciclo BCN Clàssics con sede al Palau.
Più avanti aspettano María José Montiel, tra altri impegni, esibizioni a Tenerife, Madrid, Valencia e Lisbona.

Comunicato Stampa

(Visited 19 times, 1 visits today)

Alessandra Giorda - P.IVA 11290670014

Realizzato da Escamotages