Michael Fabiano canta “Il Corsaro” in Spagna

Da quando l’ha debuttata alla Washington National Opera (Stati Uniti) non hanno smesso di chiedergliela. Michael Fabiano nel mese di marzo sarà al Palau de Les Arts di Valencia per essere il protagonista di una nuova produzione dell’opera raramente programmata di Verdi Il Corsaro, “un’opera che è stata scritta nel periodo in cui il compositore sognava l’unità d’Italia e ha trasferito nelle sue opere il desiderio di libertà della sua gente, tutto detto molto tra le righe”, dice il tenore americano a proposito del titolo che lo accompagna dal 2014, anno in cui lo ha cantato per la prima volta. “Si tratta di un’opera che racchiude l’eredità del belcantismo, ma in cui Verdi già entra in un suo stile proprio creando scene ad alto contenuto drammatico”, commenta Michael Fabiano.

Il cantante nordamericano arriverà a Valencia dopo aver ottenuto un grande trionfo nella stagione di Bilbao con il suo impareggiabile Chevalier Des Grieux di Manon di Massenet, “un ruolo in cui mi sento molto bene sia in termini di voce che di temperamento, e che è molto romantico. A novembre l’ho cantato anche a San Francisco, infatti questo personaggio mi ha accompagnato per diversi mesi. E a fianco di Corrado de Il Corsaro sarà un buon contrasto, poiché quest’ultimo possiede anche una sfaccettatura eroica, sebbene la sua linea sia quasi puro belcanto”.

Michael Fabiano torna in Spagna per debuttare a Valencia dopo aver iniziato la stagione come Rodolfo de La Bohème in una nuova produzione alla Royal Opera House di Londra, aver portato il suo Des Grieux a San Francisco e Bilbao, aver cantato il Duca di Rigoletto alla Royal Opera di Londra e alcuni spettacoli di Lucia di Lammermoor al Metropolitan Opera di New York, opera che dopo il suo debutto a Valencia continuerà a cantare a maggio in questo stesso palcoscenico.

Comunicato Stampa

(Visited 17 times, 1 visits today)
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Alessandra Giorda - P.IVA 11290670014

Realizzato da Escamotages