Riccardo Frizza dirige Norma in Giappone

Considerato un punto di riferimento nel genere operistico, il direttore italiano Riccardo Frizza continua nelle ultime settimane a incontrarsi con opere del bel canto romantico nei teatri che visita. Se nel mese di gennaio e febbraio ha diretto dal podio dell’Opéra National de Paris nove rappresentazioni de Il Barbiere di Siviglia, capolavoro rappresentativo di Rossini e di tutto il repertorio buffo, a marzo cambierà registro spostandosi in Giappone per dirigere a Tokyo l’opera maestra di Vincenzo Bellini, Norma, opera che ha debuttato nel 2013 al Metropolitan Opera di New York.

Il dramma belcantista della sacerdotessa druida -che cerca di uccidere i suoi due figli per vendicarsi del suo amante, il militare romano Pollione-, è spesso nell’agenda del maestro Frizza, che l’ha diretta anche al Théâtre des Champs-Elysees di Parigi e alla Lyric Opera di Chicago. Ora invece la dirigerà in due spettacoli con la compagnia Tokyo Nikikai Opera nella sua Concertante Series –in versione concerto – che si terranno presso l’Orchard Hall nella capitale giapponese (17 e 18 marzo), prima di tornare a dirigerla a maggio al Teatro La Fenice di Venezia in una produzione di Kara Walker. A Tokyo, Frizza lavorerà con il Nikikai Chorus Group e con la Tokyo Philharmonic Orchestra con due cast composti interamente da riconosciuti solisti asiatici, che il maestro preparerà con lo stile acquisito con l’esperienza accumulata dal suo debutto nel genere operistico nel 2001 e per il quale è stato riconosciuto come riferimento internazionale.

Comunicato Stampa

(Visited 11 times, 1 visits today)
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Alessandra Giorda - P.IVA 11290670014

Realizzato da Escamotages