Sogno di cantare ad Assisi ed in Vaticano una delle più belle canzoni di Franciscus

( Alessandra Giorda) Intervista con VIDEO. Direttamente da Buenos Aires l’intervista al “Divo del momento” Patricio Arellano, figlio del noto produttore musicale Darío Arellano, che sta per arrivare in Europa nel cast stellare del musical Franciscus,Una Razòn Para Vivir.

Il bello, seducente e talentuoso Patricio ha al suo attivo 4 album da solista, tutti disponibili su piattaforme digitali come Spotify e un canale ufficiale su YouTube con 200 video clip e oltre 3 milioni e mezzo di riproduzioni.

Nell’intervista a seguire il Divo argentino si racconta tra lavoro, ambizione e “parla” di questo musical che in Argentina ha avuto un grandissimo successo e che per oltre otto mesi è stato in scena la Teatro Broadway a Buenos Aires. Ha vinto 3 Premi ACE, ( il premio più importante dell’Argentina dell’Associazione dei Critici dello Spettacolo), per la migliore produzione teatrale , la migliore coreografia e la migliore illuminazione ed il prestigioso Premio Santa Clara de Asìs.

Spende parole lodevoli per l’autore del muiscal, Alejandro G. Roemmers, pluri-premiato scrittore, autore del Best Seller, Il ritorno del giovane Principe e molti altri libri, nonchè noto imprenditore di successo.

Il sogno che coltiva Patricio Arellano è più che lecito, poichè non può essere che un musical come Franciscus non sia messo in scena nella terra natia del Santo. Festeggiato il 4 ottobre, San Francesco è il Santo Patrono d’Italia,  cultore di uno stile di vita umile e povero. E’ il Santo più amato dagli italiani , nativo di Assisi, città che  sin dal medioevo è stata associata con il culto e la diffusione del movimento francescano nel mondo focalizzando così su un messaggio di pace e tolleranza anche per le altre religioni.

Nel video a seguire Patricio Arellano, canta in italiano una delle più belle canzoni del muiscal:” Chi potrebbe” Parole e musica di Alejandro G. Roemmers

 

Due parole su di te ?

Ho sempre saputo che sarei  stato un artista. Sono un cantante e  attore che lavora da quando aveva nove anni. Ho fatto teatro, cinema e televisione. Sono ambizioso e sono sempre alla ricerca di una nuova sfida.

Sei pronto per la tua nuova sfida in Europa?

Prontissimo! Essere in grado di muovere i  primi passi fuori dalla mia patria,  con un progetto così immenso, è un grande privilegio e un’avventura dove senza dubbio mi divertirò al massimo.

Come è nata l’idea  di fare il video cantando in italiano una delle bellissime canzoni del musical Franciscus?

“Franciscus” è un musical con canzoni davvero meravigliose e tra le mie preferite c’è quella dal titolo “Chi potrebbe” che parla della rinuncia di Francesco a tutti i suoi beni, al lusso e della sua dedizione a Dio. Poichè siamo pronti a mettere in scena questo spettacolo in Europa, ho voluto cantare in italiano, per raggiungere più persone ed anche perché ho un sogno: cantare in questo musical ad Assisi, e perché no, anche in Vaticano.

Quanto è importante il messaggio che Franciscus porta con sè?
È molto importante! “Franciscus” è un musical spirituale con un messaggio che raggiunge interiormente  lo spettatore, che sia o non sia credente, che sia  o non sia  cattolico. Non è una finzione. È la storia di un vero uomo, che ha calpestato questa terra. Un uomo unico, esempio di umiltà, pieno di convinzioni e amante della natura e di ogni essere vivente. “Franciscus” parla di speranza, amicizia, coraggio e come dice il titolo … di “una ragione per vivere”. ( Franciscus, Una Razòn Para Vivir, )

Dopo il successo avuto in Argentina, Franciscus sbarca in Europa.  Quali messaggi invii ai futuri spettatori?

Sono felice che “Franciscus” continui a crescere, viaggiando e portando questo messaggio di pace. Tutti dovrebbero vederlo! È un musical che tocca i cuori e cambia la vita delle persone.

Patricio Arellano, artista

Alejandro Roemmers è l’autore che ha avuto la sensibilità di scrivere un musical come questo. Cosa ne pensi?

Alejandro è un essere che non ha eguali. Con una sensibilità speciale e una certa vocazione per la parola e la poesia orientate verso un obiettivo sociale e umanistico. Di spiccato carattere intellettuale, pensante e con un’immensa generosità. Non perdo mai l’occasione di mostrare la mia infinita gratitudine per avermi scelto tra tanti per il personaggio “Rufino Favarone”.Un personaggio molto pittoresco, con tocchi di “cattivo”, ma con un risveglio spirituale che lo porta a diventare uno dei più fedeli seguaci e confidenti di Francesco fino al giorno della sua morte. In un mondo con così tanti conflitti, guerre, duelli di potere e violenza ovunque, un musical come questo è necessario e Alejandro è stata la persona migliore per realizzarlo.

 

Il musical Franciscus, debutterà in Europa il 4 Settembre 2018 al Palacio Euskalduna a Bilbao, Spagna. Seguirà un importante tour europeo

(Visited 1 times, 1 visits today)

Alessandra Giorda - P.IVA 11290670014

Realizzato da Escamotages